CARAMELLE AL MIELE SOFFIATO

Oggi voglio vedervi tutti piccoli chimici... Prepariamo le caramelle al miele soffiato! Una ricetta molto divertente e veloce da preparare. Sono caramelle molto croccanti ma non troppo dure, perché durante la preparazione aggiungeremo un ingrediente segreto che lo farà riempire di piccole bolle! Otterremo così delle caramelle croccanti ma non troppo dure, al gusto di miele e caramello. L'unica difficoltà sta nelle tempistiche, dovrete essere molto veloci a versare il composto negli stampi quando sarà pronto! Non preoccupatevi, sotto vi spiego tutto il procedimento nei minimi dettagli.



INGREDIENTI per 18/20 caramelle


170 g di zucchero semolato (no di canna)

100 g di miele (acacia, arancio o millefiori)

50 g di acqua

1/2 cucchiaino di bicarbonato




PROCEDIMENTO


Comincia assicurandoti di avere tutta l'attrezzatura pronta (pentola, termometro, cucchiaio di legno, frusta e stampi in silicone / pirofila) e gli ingredienti pesati, perché dovrai lavorare velocemente una volta che il composto è pronto. Ti consiglio di leggere bene tutta la ricetta prima di procedere!

• Usa un po' di olio di girasole per ungere gli stampi in silicone o, se non li hai rivesti una pirofila (25x25 cm) con della carta da forno (sia fondo che lati).

• Versa l'acqua, lo zucchero e il miele in una pentola (abbastanza alta perché il composto di gonfierà molto) e mettila sul fornello a fuoco medio.

• Mescola con un cucchiaio di legno per qualche minuto fino a quando tutto lo zucchero si sarà sciolto.

• A questo punto smetti di mescolare, perché continuando a farlo lo zucchero si cristallizzerà. Alza la fiamma del fornello (media-alta), e metti un termometro da cucina nello sciroppo per monitorare la temperatura. Lo sciroppo dovrà raggiungere i 149°C, ci vorranno circa 15 minuti.

• Una volta che lo sciroppo raggiunge i 149°C, togli la pentola dal fuoco e aggiungi immediatamente il bicarbonato. Mescola con la frusta per qualche secondo girando solo in una direzione, altrimenti il composto si sgonfierà.

• Quando otterrai un composto molto spumoso, versalo velocemente negli stampi in silicone e/o nella pirofila e non toccarli una volta riempiti.

• Lasciali riposare per 1-2 senza muoverli (non metterli in frigorifero altrimenti l’umidità li rovinerà).

• Una volta che si saranno indurite, rimuovi le caramelle dallo stampo (o dalla pirofila e tagliale con un coltello). Servile!


Conservale in un contenitore a chiusura ermetica a temperatura ambiente, se prendono umidità diventeranno appiccicose all'esterno.



#caramelle #miele #chimica