GIRELLA SALATA ALLE ERBE E AGLIO

Sto iniziando davvero tanto ad amare i lievitati... Ci vuole pazienza, amore e fantasia. Loro crescono, come delle piantine, e quando finalmente li togli dal forno ti regalano tantissime soddisfazioni. Oggi voglio proporvi questa girella salata alle erbe e aglio, perfetta da mettere in tavola a pranzo e da condividere con tutta la famiglia. Appena fatta, tiepida e profumata è davvero buonissima, ma non vi deluderà neanche tostata! Ecco la ricetta:


INGREDIENTI


Per la girella

900 g di farina 0 Molini Pivetti

50 g di burro

300 g di latte

3 uova grandi

2 cucchiaini abbondanti di lievito di birra

2 cucchiai di miele

1 cucchiaino di sale


Per la farcitura

100 g di burro salato (se non ce l'hai aggiungi mezzo cucchiaino di sale)

2 spicchi di aglio

10 foglie di basilico fresco tritato finemente

2 cucchiai di timo fresco tritato finemente

5 foglie di salvia fresca tritata finemente



PROCEDIMENTO


• In una planetaria, unisci latte, lievito, miele, uova, farina e sale. Usando il gancio, impasta fino ad ottenere un panetto omogeneo, ci vorranno circa 4-5 minuti.

• Aggiungi il burro a temperatura ambiente e mescola fino a quando sarà amalgamato, per circa 2-3 minuti. Se l'impasto è ancora appiccicoso, aggiungi ancora un pò di farina, fino a quando l'impasto è liscio al tatto.

• Copri la ciotola con la pellicola e lascialo riposare a temperatura ambiente per 1 ora.

• Nel frattempo, unisci il burro salato, l’aglio, il parmigiano, il basilico, la salvia e il timo in una piccola ciotola.

• Stendi l’impasto su una superficie leggermente infarinata, creando un grande rettangolo. Distribuisci uniformemente il burro aromatizzato sull’impasto.

• Partendo dal lato lungo più vicino a te, arrotola l'impasto, mantenendolo abbastanza stretto mentre procedi. Quando raggiungi il bordo, pizzica lungo il bordo per sigillare.

• Usando un coltello affilato, taglia il rotolo di pasta a metà nel senso della lunghezza, lasciando intatta una piccola porzione a un'estremità. Ruota le due porzioni di pasta per formare un intreccio.

• Avvolgi metà del rotolo ottenuto come un serpente, fermandoti quando raggiungi la metà. Quindi, avvolgi la seconda metà della corda nella direzione opposta.

• Trasferisci l’impasto su una teglia foderata con carta da forno. Coprila e falla lievitare in un luogo caldo per 45 minuti.
7. Preriscaldare il forno a 180°. Trasferisci il pane nel forno e cuocilo per 30-35 minuti, fino a quando la parte superiore è dorata e il pane è cotto.

• Affettalo e servilo caldo, con un pò di burro spalmato sopra se ti piace.



Puoi mettere la tua girella tagliata a fette in congelatore fino a 3 mesi. Toglila dal congelatore e riscaldala quando vuoi servirla! Gli avanzi sono perfetti per essere tostati! 



#girellasalata #erbe #aglio

©2020 di je.cuoredifrolla