TRECCIA DI RAPUNZEL

Ecco la prima ricetta della rubrica Disney... La treccia di Rapunzel! Sofficissima, profumata e perfetta da mangiare con la marmellata o con la crema di nocciole... Non c'è niente di meglio di una colazione così! Avendo pochissimo zucchero è ottima anche da accompagnare a formaggi e salumi... Una ricetta versatile e buonissima! L'unica difficoltà sta nell'intreccio che viene fatto a 4 capi invece che 3, ma non preoccuparti, qui sotto trovi un video che ti spiega come fare!


INGREDIENTI PER 2 TRECCE


500 g di farina 00  2 cucchiaini di sale 1 cucchiaio di zucchero 10 g di lievito di birra fresco 300 ml latte di mandorle (o normale o di soia) 60 g di burro 1 uovo

Panna fresca q.b.




PROCEDIMENTO


Metti la farina nella ciotola della planetaria o su un tavolo, formando una fontana.

• Scalda leggermente il latte, aggiungi lo zucchero e il lievito e mescola bene con una frusta fino a quando si saranno sciolti.

• Aggiungi il composto con il latte alla farina e mescola velocemente con una forchetta. L'impasto non sarà omogeneo, in questa fase non importa.

• Copri l'impasto con della pellicola e lascialo riposare per 10/15 minuti. • Passato questo tempo, unisci il burro ammorbidito tagliato a pezzetti e inizia a lavorare l'impasto con la planetaria o a mano. • Aggiungi il sale e se necessario aggiungi ancora un pò di farina, fino a quando l'impasto non si appiccicherà più alle dita e risulterà elastico e liscio. • Forma una palla, mettila in una ciotola e avvolgila con della pellicola. Fai lievitare in un luogo caldo per circa 2 ore, trascorso questo tempo l'impasto dovrà essere raddoppiato. • Una volta lievitato dividi l'impasto in 4 parti uguali e forma (senza rimpastare), 4 corde lunghe circa 70 cm. • Inizia ad intrecciare due corde (guarda il video qui sotto per vedere come fare) e una volta terminato l'intreccio rovescia le estremità sotto la treccia, per fermarle. Più l'intreccio sarà stretto, più l'aspetto sarà bombato. Fai lo stesso con le altre due corde.


• Metti le trecce su una teglia coperta di carta da forno.

• Sbatti l'uovo con 3 cucchiai di panna e spennella la superficie delle trecce. • Mettile a lievitare nel forno a 35° (se il tuo forno ce l'ha utilizza la modalità apposta per la lievitazione) per mezz'ora.

• Spennella nuovamente la superficie con l'uovo sbattuto e la panna e inforna a 180° per 40 minuti circa. Quando sarà bella dorata e battendola con un cucchiaino sentirai "toc toc" vuol dire che è pronta!

• Sfornala e falla raffreddare su una griglia.


Accompagna la tua treccia con della marmellata, della crema di nocciole oppure con formaggi e salumi! Si conserva morbida per 3 giorni in un contenitore ermetico. Puoi anche congelarla a fette e scongelarla quando preferisci.


#treccia #lievitati #colazione

©2020 di je.cuoredifrolla